APS:escluse dal pagamento dell\’imposta di bollo

Una delle importanti novità introdotte lo scorso anno dalla Riforma del Terzo Settore (Dlgs 117/2017) è l\’aver esonerato le Associazioni di Promozione Sociale (APS) dal pagamento dell\’Imposta di Bollo sui conti correnti dall\’1 gennaio 2018.
E\’ un cambiamento che comporta un risparmio significativo per questa tipologia di organizzazioni: 100 euro all\’anno (25 euro al trimestre).
Il provvedimento riguarda esclusivamente le associazioni iscritte ad uno dei seguenti Registri:
· Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari sociali.
· Registro delle Associazioni di Promozione Sociale presso la Regione (o la Provincia Autonoma) in cui hanno la propria sede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.