Cercasi ragioniera con esperienza nella stampa dei registri fiscali (registri iva e cespiti) e archiviazione. Offesi contratto di prestazione occasionale. Full time nel mese di gennaio Inviare c.v. a rigato.elisa@gmail.com

Da leggere con attenzione!

Se vi state chiedendo perche’ rivolgervi proprio a questo studio e non ad un altro vi aiuto a rispondere!

Il nostro studio e’ improntato su un rapporto estremamente personale con i dottori esperti nei vari settori.

Il cliente dispone del numero di cellulare del consulente e riesce ad ottenere risposte ai propri quesiti in tempi molto stretti variabili ovviamente in rapporto al grado di difficolta’ del quesito.

La visione dello studio essendo multidisciplinare è molto ampia e consente di pianificare insieme all’ imprenditore il percorso verso il futuro.

Dando per scontata la precisione dei dati e l’elaborazione degli stessi in tempi rapidi lo studio parte della loro analisi per trovare spunti di crescita e miglioramento del business.

Gli strumenti tecnologici a nostra disposizione fra i quali un pannello di comunicazione via web con lo studio e un programma contabile in cloud consentono comunicazioni snelle e veloci con riduzione notevole dei tempi legati alla burocrazia amministrativa e alla consegna documentale.

Il continuo aggiornamento del personale e la continua formazione con i tecnici Ipsoa di Milano ci consentono di sperimentare in anteprima tutti i miglioramenti e le implementazioni di software contabile fiscale disponibili sul mercato e di richiedere altresi’ implementazioni e miglioramenti.

Dovreste scegliere lo studio Rigato per pianificare il vostro futuro e non trovarvi dopo mesi ad analizzare il passato, per ricevere telefonate da un consulente che vi comunica come ampliare il vostro business e non come rateizzare le vostre imposte, per riprendere il possesso della vostra azienda e non essere in balia della normativa fiscale e civile, per ridurre i tempi e soprattutto i costi della gestione amministrativa legata alla mera burocrazia e dedicare risorse a consulenze qualificate di pianificazione, riorganizzazione aziendale e crescita del business.

A causa dell’addensarsi delle scadenze nel mese di ottobre, lo studio non è stato in grado di accogliere tutte le richieste di appuntamento pervenute.

Pertanto si ritiene opportuno ampliare il PERIODO PROMO – CONOSCI IL NOSTRO STUDIO fino al 15/12/2018 viste le numerose scadenze presenti anche nel mese di novembre.

Si informa fin d’ora che, per garantire un’assistenza professionale in materia di fattura elettronica e una consulenza fiscale e civile adeguata, già dal 01/01 non vi saranno ulteriori ampliamenti della campagna.

Dal 14 settembre è operativa la piattaforma informatica per l’invio delle domande di erogazione del voucher digitalizzazione. Le PMI possono presentare la domanda esclusivamente in modo informatico utilizzando la procedura approntata, accedendo alla sezione -accoglienza istanze- e cliccando su – vaucher per la digitalizzazione-.

L’Agenzia delle entrate ha pubblicato sul proprio sito e nella sezione -l’Agenzia informa- la guida -Le agevolazioni fiscali sulle spese sanitarie-. In evidenza, tra le novità, la detraibilità degli acquisti di alimenti a fini medici speciali effettuati negli anni 2017 e 2018. Tutto quello che occorre sapere e quali documenti è necessario possedere

L?Agenzia delle Entrate ha aperto una nuova sezione chiamata risposte agli interpelli, ed ha pubblicato una risposta in tema di riguardo all’aliquota IVA ridotta al 10% . In base al provvedimento del 7 agosto 2018, l?Agenzia pubblica gli interpelli ricevuti dalle strutture centrali, questo viene fatto per consentire al cittadino la conoscenza di tutte le soluzioni interpretative adottate dall’amministrazione finanziaria sulle varie questioni poste dai contribuenti.

Il commercialista iscritto all’Ordine può essere titolare di impresa individuale inattiva. L’incompatibilità è, infatti, esclusa nell’ ipotesi in cui il soggetto iscritto all’albo, pur essendo titolare di un’impresa individuale, non eserciti di fatto la connessa attività imprenditoriale. Il chiarimento è stato fornito dal CNDCEC con il pronto ordine n. 120/2018.

Ancora phishing. Stanno arrivando via mail, false notifiche di rimborsi fiscali. I messaggi contengono il logo dell’Agenzia e informano di un accredito non andato a buon fine, invitando il destinatario a fornire una serie di dati. L’Agenzia delle entrate, totalmente estranea all’invio di questi messaggi, raccomanda di non dare seguito al loro contenuto; si tratta di un tentativo per entrare in possesso di informazioni riservate. I messaggi, per la sicurezza del destinatario, sono da cestinare. Per avere informazioni relative ai rimborsi basta consultare il sito dell’Agenzia alla sezione -Come sono pagati i rimborsi-.

Sono stati 2.877.628 i modelli precompilati trasmessi direttamente dai contribuenti, con una crescita di 448.663 dichiarazioni (+18,5%) rispetto al 2017. E sono aumentati del 50% i 730 precompilati restituiti senza modifiche. Le regioni guida sono Lombardia, Lazio e Veneto.