Il Sole 24 Ore ritorna sulla questione della proroga del versamento di ritenute e contributi dei dipendenti, confermando il fatto che oggi l’unica somma differibile è quella relativa ai contributi a carico del datore di lavoro,essendo stati gli importi già trattenuti dalla busta paga del dipendente.
Comunque,si auspica un intervento da parte dell’Inps.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *